img

Mar Nero e Turchia Orientale

Questo è un tour da 15 giorni e prevede la visita ai posti più rinomati della regione del Mar Nero e Turchia Orientale.

Questo è un tour privato e la data di partenza non è fissata, può essere qualsiasi giorno.

Tipo di escursione Misura del gruppo Prezzo
  • Escursione privata 2 persone 7030 USD per persona
  • Escursione privata 3 persone 5550 USD per persona
  • Escursione privata 4 persone 4810 USD per persona
  • Escursione privata 5-6 persone 4370 USD per persona
  • Escursione privata 7-9 persone 3860 USD per persona
  • Escursione privata 10-12 persone 3480 USD per persona
  • Escursione privata 13-16 persone 3400 USD per persona
Servizi aggiunti e sconti
  • Sepplemento individuale 710 USD
  • Sconto per bambini (0-2) 100 %
  • Sconto per bambini (2-12) 50 %

Servizi inclusi

  • Biglietti voli dei nazionali, come descritto nell'itinerario
  • Pernottamento con la prima colazione inclusa
  • Trasferimenti in minivan di lusso A / C
  • Guida Professionale
  • Pranzi e cene come descritto nell'itinerario
  • Biglietti d'ingresso ai musei e monumenti
  • Le tasse

Servizi esclusi

  • Biglietti voli Internazionali
  • Bevande
  • Punta
Giorno 1: Arrivo a Trabzon – Monastero di Sumela

Arriviamo all'aeroporto di Trabzon in tarda mattinata ed incontriamo la nostra guida. Ci dirigiamo verso Sumela, lasciando la città alle spalle. Prima di iniziare l' ascesa verso il monastero, pranziamo ad un ristorante con vista. La passeggiata dura circa 30 minuti lungo uno stretto sentiero tra un fitto bosco di pini. Dopo la visita torniamo a Trabzon con il resto della giornata in libertà. Cena e pernottamento a Trabzon.

PranzoCena
Giorno 2: Trabzon

Al mattino visitiamo la chiesa di Santa Sofia e il Museo di Ataturk. Lasciamo Trabzon seguendo una strada spettacolare lungo il Mar Nero, con piantaggioni di te’ da una parte e le scogliere dall’altra. Arriviamo a Rize. Dopo pranzo in un ristorante locale, facciamo visita ad una piantaggione di te’. Ritorno a Trabzon. Cena e pernottamento a Trabzon.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 3: Trabzon - Erzurum

Lasciamo la costa del Mar Nero per risalire sull’altipiano centrale. Arrivando a destinazione, pranziamo in un ristorante locale. Siamo a Erzurum, la città più alta della Turchia costruita a 1853 metri slm. Erzurum è anche una delle città con i migliori esempi di architettura Selgiuchida. Dopo le nostre visite alla Moschea di Lale Mustafapasa, a Rustem Pasa Bedesten, alla grande Moschea, al Cifte Minareli Medrese arriviamo in albergo. Cena e pernottamento a Erzurum.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 4: Ani - Kars

Dopo colazione partiamo per Ani, passando per Kars. Le rovine di Ani risalgono al V. secolo, e dall'anno 806 servì come capitale dell' Armenia. Dopo la nostra visita al sito torniamo al centro storico di Kars per vedere il castello omonimo. Alla conclusione della giornata rientro in Kars Hotel, dove lo scrittore Turco Orhan Pamuk - già premio Nobel per la letteratura, scrisse il suo capolavoro "Neve". Cena e pernottamento a Kars.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 5: Dogubeyazit - Van

Proseguiamo verso il sud, per Van appunto sostando prima al leggendario Palazzo di Ishak Pasa a Dogubeyazit. Continuiamo passando il Monte Ararat, vetta piu’ alta della Turchia con i suoi 5165 metri slm e, secondo l’antica tradizione, il luogo dove l’arca di Noe’ riposo’ dopo l’alluvione biblico. Un ultima visita alle cascate di Muradiye prima di arrivare a destinazione. Cena e pernottamento a Van.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 6: Van

Dopo una rilassante colazione, visitiamo la fortezza ed il Museo archeologico di Van. Pranziamo in città e poi usciamo dalla città per vedere il Castello di Hosap e Cavustepe. Rientro in hotel. Cena e pernottamento a Van.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 7: Akdamar - Hasankeyf - Midyat

Partiamo presto dall’hotel per un trasferimento lungo verso l’ovest, fermandoci prima alla chiesa Armena di Akdamar. Da lì proseguiamo verso Hasankeyf, antico capoluogo degli Artuklu - un gruppo Selgiuchida – negli anni 1102-1232. Hasankeyf è famosa per la posizione strategica su due sponde del Fiume Tigris. Le rovine di Hasankeyf rimarranno sommerse dalle acque del Tigri quando la vicina Diga di Ilisu sarà completata. I lavori di recupero iniziarono nel 1988. Studiosi sostengono che le grotte di Hasankeyf sono stati abitati da tempi preistorici. Continuiamo per Midyat. Cena e pernottamento a Mdiyat.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 8: Mardin - Sanliurfa

Lasciamo Midyat per continuare verso Mardin passando per il Ponte sul Tigri. Nelle vicinanze di Mardin visitiamo il Monastero giagobita di Mor Gabriel. Proseguiamo per Mardin dove pranziamo in un ristorante nel centro. Dopodiche' continuiamo verso Sanliurfa. Cena e pernottamento a Sanliurfa.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 9: Harran – Gobekli Tepe

Dopo colazione al hotel, ci dirigiamo verso il sud per visitare le curiose case a forma di trullo di Harran. Il villaggio di Harran e uno degli insediamenti ‘continuamente abitati più antichi’ del mondo. Fu insediamento ittita, Sassanide, Romano, e poi Selgiuchida e Ottomano e ci si trovano i resti di un’antica Università Islamica. Da Harran riprendiamo il passo verso Sanliurfa per visitare il centro storico della città e pranzare in un ristorante locale. Nel pomeriggio abbiamo tempo per uno dei momenti più magici del viaggio: le rovine di Gobeklitepe che è una delle scoperte più straordinarie dell’archeologia moderna con I suoi tempi costruiti nel X. millennio. Contano 20 strutture di forma rotonda, ciascuna con un diametro di 30 metri circa, le 6 delle quali sono state aperte al pubblico mentre le altre sono state rilevate tramite esplorazioni geomagnetiche. Cena e pernottamento a Sanliurfa.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 10: Monte Nemrut

Dopo colazione lasciamo Sanliurfa lungo una spettacolare strada per arrivare a Kahta. Ci fermiamo per pranzare ad Adiyaman. Dopo Kahta la strada si snoda verso la vetta di Nemrut. Parcheggiamo sotto la vetta per affrontare a piedi gli ultimi 500 metri fino al santuario di Antiocho I Theos, un magnifico monumento templare funerario dedicato al re di Commagene. Cena e pernottamento a Kahta.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 11: Trasferimento in Cappadocia

La giornata e dedicata ad un lungo ma piacevole trasferimento per la Cappadocia, terra delle fate. Durante il viaggio verso la Cappadocia facciamo una sosta a Kahramanmaraş, "la città del gelato". Camminando per le vie della città, facciamo vista al Museo Archeologico. Dopo il pranzo in ristorante, riprendiamo la strada per la Capppadocia. Cena e pernottamento in Cappadocia.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 12: Cappadocia

Il nostro primo incontro con il paesaggio lunare della Cappadocia avviene a Dervent, nella valle dove le formazioni rocciose sono spettacolari. Una passeggiata attraverso le tre valli del Museo di Zelve e le sue case troglodite, diventa un viaggio nel tempo. Zelve era uno dei primi insediamenti monastici della Cappadocia ed uno degl’ultimi ad essere abbandonati. Continuiamo con i favolosi ‘Cammini di Fata’ di Pasabag. Da Pasabag proseguiamo per la cittadina di Avanos, fin dal secondo millennio A.C. un centro artigianale di terracotta, dove assisteremo ad una dimostrazione di ceramiche. Dopo pranzo visitiamo il famoso Museo all’ aria aperta di Göreme dove vedremo i migliori esempi di arte Bizantina in Cappadocia. Questi si trovano nelle chiese rupestri del complesso monastico. Alcuni degli affreschi risalgono al 10 o 11 secolo. Completiamo la giornate arrampicandoci alla Rocca di Uçhisar, per godere del panorama più completo delle valli della Cappadocia. Cena e pernottamento in Cappadocia.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 13: Cappadocia

La prima sosta della goirnata è la Valle di Soganli, un vero e proprio museo all’aria aperta con sfondo selvaggio e naturale. Anche qui troviamo le chiese rupestri con l’arte religiosa Bizantina. Da Soganli torniamo verso Mustafapasa, passando per villaggi incontaminati e circondati dalle tipiche formazioni geologiche della Cappadocia. Una sosta al villaggio Cemil per il Monastero di Keslik che ci consente di vedere gli affreschi celati dietro uno strato di fumo visibili solo con la torcia. Dopo il pranzo a Mustafapasa previsto in una antica casa Greca, andiamo visitare uno dei posti più straordinari della nostra regione, alla citta’ sotteranea di Kaymakli appunto. Cena e pernottamento in Cappadocia.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 14: Cappadocia - Ankara

Lasciando la terre delle fate passiamo lungo le sponde orientali del Lago Salato fino al capitale della Turchia, Ankara. Ci dirigiamo immediatamente verso il quartiere vecchio della città per visitare il Museo di Civiltà Anatoliche. Pranziamo nel centro della città moderna prima di visitare il Mausoleo di Ataturk, dove Mustafa Kemal Ataturk, padre fondatore della Repubblica della Turchia, è sepolto. Il pomeriggio in libertà. La nostra cena d’addio avrà luogo in una antica villa nella fortezza di Ankara. Pernottamento ad Ankara.

Prima colazionePranzoCena
Giorno 15: Ankara - Ritorno

Trasferimento per l’aeroporto di Ankara per il volo di partenza.

Prima colazione